Una visita al Mercatino di Natale di Merano comprende naturalmente anche una visita alle numerose casette gastronomiche! 17 casette di questo tipo forniscono specialità calde per soddisfare la fame e voglia di sapori, ma anche bevande calde per riscaldarsi con stile. Inoltre, ci sono diversi stand di gastronomia dove vengono servite crepes calde, pane fresco, formaggi, specialità di salsiccia e speck e dolci.
Visitmerano ha visitato Luigi Calabrese, lo chef dell’Hotel Eremita durante i preparativi per il Mercatino di Natale di Merano. Lui è il responsabile della famosa casetta Hermitage, che si trova all’estremità superiore della passeggiata di cura sotto il grande castagno illuminato. Da otto anni lui e il suo team viziano i visitatori affamati e assetati con creazioni create appositamente per il Mercatino di Natale.
Egli stesso prepara i suoi pasti nella moderna cucina dell’Hotel Eremita, in modo da garantire la perfetta qualità e igiene. I prodotti (quasi) finiti vengono poi confezionati sottovuoto e trasportati alla casetta del Hermitage, dove vengono serviti dopo una breve preparazione finale. Gli abbiamo chiesto quali fossero secondo lui le specialità che si dovrebbero assaggiare al mercatino di Natale di Merano, eccole qui:

Le 10 specialità da gustare al Mercatino di Natale di Merano!

1. Salsiccia con crauti

Il cibo più popolare negli stand gastronomici? La salsiccia, naturalmente! La variante più popolare è la classica salsiccia meranese, preferibilmente con crauti e ketchup in baguette. In alcune casette viene servito anche come salsiccia sul piatto con variazioni di patate.

2. Gnocchi di patate con formaggio di malga e funghi

Una delle specialità dell’Hermitage: gnocchi di patate fresche su uno fondo di formaggio d’alpe con funghi. Ha un sapore fantastico e offre il pasto perfetto per le persone esigenti che vogliono fare a meno della carne!

3. Gulasch di manzo con polenta di Storo

Sostanziosa e gustosa,  cosi si presenta la specialità di polenta dell’Hermitage: Polenta di Storo, (dal vicino Trentino) , che si sposa nel piatto con la carne di manzo fresca in qualità Bio. Garnita con una schiuma di mirtilli rossi.

4. Canederli allo speck in brodo

Non si deve spiegare di gran lunga, vero? Un pasto a base di canederli al mercatino di Natale di Merano ne fa parte quasi quanto l’Amen in preghiera: Riscalda e dà energia per il prossimo giro al mercatino e bel centro storico!

5. Il „Dinnede”

La pizza del Nord. I Dinnede sono pezzi di pasta di pane del contadino, che vengono estratti sottilmente. Conditi con cipolle, pancetta o fette di patate, vengono cotti in un forno a legna arroventato. Questa specialità sveva ti viene offerta dallo Schlossbeck, che si trova di fronte al Kurhaus.

6. Frutta ricoperta di cioccolato

Vuoi qualcosa di dolce? Allora puoi, senza scrupoli di coscienza, scegliere i frutti ricoperti di cioccolato offerti in diverse casette. Qui al Mercatino di Merano vengono utilizzati solo frutta fresca e cioccolato al latte di alta qualità!

7. Strudel di mele e plum cake

Questi dolci fatti in casa si possono acquistare qui ad ogni angolo: Già imballato da portare via o da mangiare immediatamente, in questo caso lo strudel di mele viene servito su richiesta con panna o salsa calda alla vaniglia. Cosa sarebbe una giornata perfetta al mercatino senza strudel di mele?

8. I classici - Vin brulé & Apfelglümix

È una legge non scritta: nessuna visita ai mercatini senza vin brulè! Questo è fatto da vino rosso e varie spezie come cannella, chiodi di garofano, buccia di limone, anice stellato, a volte fortemente dolcificato. Perfetto per riscaldarsi in compagnia. Può accadere che la lingua si scioglie dopo aver bevuto diverse tazze di vin brulè 🙂

A lungo accigliato come bevanda per bambini, il Apfelglühmix ha vissuto una vera e propria rinascita negli ultimi anni! Questa bevanda calda è a base di succo di mela, arance, chiodi di garofano e cannella e ha un sapore delizioso, soprattutto se ordinato “corretto”, ovvero con un sorso di Rum!

9. La Birra Forst

Natürlich muss es ein Forst Bier sein! Die Brauerei Forst liegt schließlich quasi in Sichtweite der Christkindlmarktes. Passend zu den verschiedenen Gerichten werden hier die richtigen Biersorten gepaart, wobei das helle Pils der Favorit der Besucher ist! Im Forster Weihnachtswald, direkt bei der Brauerei Forst in Algund wird übrigens das originelle Glühbier serviert!