Lana, il paese delle mele

Lana, il paese delle mele presso Merano

stock.adobe.com/Manuel Schönfeld

A pochi chilometri a sud di Merano si trova il paese Lana. Lana è uno dei paesi più grandi dell’Alto Adige e si presenta con un carattere di piccola cittadina. Con un clima mediterraneo come Merano, qui godi di molto sole e un paesaggio molto curato. L’area escursionistica San Vigilio è raggiungibile in pochi minuti in funivia direttamente da Lana. Soprattutto le famiglie amano l’area escursionistica a circa 1900 metri sul livello del mare in estate, quale diventa il più piccolo comprensorio sciistico della regione in inverno, ideale per le prime escursioni sulla neve. 3 piste, 1 pista da slittino, 4 impianti di risalita e una meravigliosa natura invernale offrono molto divertimento. Un nostro consiglio: un’escursione con le racchette da neve in mezzo a un paesaggio invernale incontaminato e una successiva sosta in una delle accoglienti baite. In primavera, estate e autunno, San Vigilio non è apprezzato solo per le escursioni a piedi, ma anche per le escursioni in mountain bike e per il volo con il parapendio. È semplice prenotare voli in tandem con piloti esperti. Per i ciclisti San Vigilio offre percorsi ciclabili nitidi con diverse altitudini.

san vigilio sopra lana

il comune di Lana comprende anche i villaggi di Paviccolo e Foiana. Paviccolo è un piccolo villaggio di montagna, si trova all’ingresso della vicina Val d’Ultimo ed è punto di partenza conosciuto per piacevoli escursioni. Foiana si trova poco sopra Lana a circa 700 m di altitudine e, grazie alla sua posizione favorevole è stata abitata fin dall’Alto Medioevo. Diverse e belle strutture ricettive offrono relax, dall’accogliente pensione fino all’hotel a 5 stelle. Il sentiero didattico sulle castagne e l’annuale festa delle castagne “Keschtn Riggl” sono particolarmente noti a Foiana.

Lana stessa, naturalmente, ha molto di più da offrire. Così il campo da golf a 9 buche Lana con una splendida vista libera sulla valle dell’Adige si trova al margine meridionale del paese. Punto a favore: il campo da golf di Lana è giocabile da metà febbraio a metà dicembre e quindi ha una stagione di gioco particolarmente lunga.

stock.adobe.com/NikonSteff

Sopra il campo da golf, tra i primi castagneti, si snoda per circa 3 chilometri il Brandiser Waalweg, un sentiero dàcqua storico. Questo ti invita a fare una passeggiata tutto l’anno. In primavera, con innumerevoli fiori di melo ai vostri piedi, e in autunno dorato, questa roggia è una meta di escursioni molto apprezzata, infatti, qui può diventare piuttosto affollato. Suggerimento: utilizza le ore del mattino e del tardo pomeriggio per fare questa passeggiata. Lana ha molto da offrire anche dal punto di vista ciclistico: sia che si preferisca una piacevole gita verso Bolzano o in mountain bike fino as alte mete, entrambe le cose sono possibili. Lana si trova anche sulla famosa Via Claudia Augusta, la pista ciclabile a lunga percorrenza.

Shopping e passeggiate ti aspettano nella zona pedonale di Lana “am Gries”. In estate da fine giugno a metà agosto qui si svolgono i “lunghi giovedì dèstate “. Tutti i negozi sono aperti fino alle 22:00, molti stand gastronomici e di bevande offrono prelibatezze che vanno dalla pizza sostanziosa alla tartare fine alle ciambelle e molto altro ancora fino alle 23:00. Questi lunghi giovedì sono molto apprezzati dagli abitanti del posto e dagli ospiti, perché qui ci si incontra semplicemente in una atmosfera rilassata!

Culturalmente Lana offre chiese, monasteri, castelli e fortezze. Ti consigliamo due cose: il famoso altare Schnatterpeck del XVI secolo nella chiesa parrocchiale Maria Himmelfahrt e il museo degli alberi da frutto. L’altare Schnatterpeck, alto 14 metri e placcato in oro, è considerato l’altare alato più grande dell’arco alpino. Nell’altare stesso ci sono 35 figure. Il mondo della frutta, invece, vi viene spiegato in un emozionante viaggio attraverso il museo della frutta. Lana è una delle zone di coltivazione di mele più antiche del paese. Il museo è ospitato nella storica casa padronale “Larchgut”.

In breve, 5 cose da non perdere quando si è in vacanza a Lana:

  • una passeggiata sul sentiero della roggia “Brandis”, fino alla cascata sopra il campo da golf
  • un’escursione con la funivia a San Vigilio senza auto con una fantastica vista sulle montagne dell’Alto Adige e su tutta la zona di Merano, a piedi o in bicicletta.
  • una visita al giardino labirinto Kränzel vicino a  Lana nel vicino comune di Cermes
  • far visita a un lungo giovedì a Lana con prelibatezze culinarie e shopping (in estate)
  • visita alla chiesa parrocchiale Maria Himmelfahrt con il famoso altare di Schnatterpeck