Il Centro storico di Merano

altstadt 2016 01246 1024x683 1
Cosa rende così attraente il centro storico di Merano?
Certo, il suo chic rilassato! E per raggiungere questo, è necessaria una storia lunga diversi secoli, varia e a volte anche audace. Ciò comprende anche la sua perfetta posizione lungo il fiume Passer, la vicinanza immediata alle maestose vette dei tremila metri del magnifico Gruppo della Tessa e l'influenza di due gruppi linguistici e culture. Cappuccino e birra, spaghetti e gnocchi, palme, cactus e cime innevate, edifici storici e architettura moderna, qui a Merano il meglio di tutti i mondi è unito!
lauben meran portici merano 03848 1024x682 2
Ciò che non dovrebbe mancare ad ogni visita è naturalmente una passeggiata attraverso il centro storico medievale di Merano con il suo splendido percorso lungo i 400 metri dei portici meranesi. Qui, dietro le facciate storiche delle case porticate, si trovano scintillanti negozi moderni e le filiali dei mercanti meranesi di lunga data. Alimenti freschi fanno parte dell'assortimento dei rivenditori, così come l'artigianato tradizionale, libri, scarpe italiane, articoli per la casa, souvenir e molto altro ancora.......
In tutto il centro storico c'è un rigido divieto di circolazione, tutti i mezzi di trasporto devono rimanere all'esterno, questo rende ancora più rilassante passeggiare qui!
Se volete entrare qui, dovete attraversare il fiume Passirio, il modo più bello di farlo è attraverso il ponte delle poste con i pali del ponte decorati a mosaico, la balaustra dorata e la vostra ricca decorazione floreale. Proseguendo dritto si raggiunge la Porta Bolzano, una storica porta cittadina del XIV secolo, che si erge in netto contrasto con la moderna piazza di sabbia sulla sua destra. Ancora oggi la porta della città, concepita come una torre, funge da ingresso al centro storico con i suoi portici.
A sinistra della porta inizia il Corso della Libertà, che corre parallelo ai Portici e al fiume. Qui gli abitanti di Merano si incontrano nei caffè o in ristoranti alla moda, la via dlele Corse collega queste due strade del centro storico di Merano sul lato sud.
lauben meran 00591 1024x683 5
All'ombra del Kurhaus si cammina lungo un ampio corso, in cui si trovano negozi come il famoso Pur Südtirol, il tradizionale commerciante di sigari Garber, ma anche ristoranti popolari come il Ristorante Forst o il Sigmund vicino alla Porta Bolzano.
Nella Freiheitsstrasse si trovano anche l'ingresso al Kurhaus e allo Stadttheater e le scale che conducono direttamente alla Kurpromenade. I portici superiori delimitano la Pfarrplatz con la chiesa di San Nicola, che risale al 1266 ed è considerata uno dei monumenti culturali più importanti di Merano.
Sopra di esso si estende il simbolo di Merano, il campanile della chiesa con i suoi 83 metri di altezza  . E 'dotato di 7 orologi, il che porta al fatto che nel 18 ° secolo si doveva tener conto delle case sempre più alte, che non permetteva più una chiara visione degli orologi esistenti (allegato più in basso).
Il quartiere Steinach alle sue spalle è il quartiere più antico di Merano. Anche se molto è stato modernizzato qui, la disposizione delle strade e dei vicoli indica la sua lunga storia. Lo stesso vale per molti edifici, che sono conservati con grande attenzione ai dettagli nella loro condizione originale. Alla fine del quartiere Steinach si raggiunge la Porta Passiria . Questa porta cittadina, ben conservata, proteggeva la città dagli attacchi provenienti dalla direzione della valle del Passirio ed è ancora possibile vedere dove le porte e gli stipiti sono stati fissati. Dalla porta la vecchia cinta muraria conduce alla torre della polvere.
giugno merano
Cose da fare
cose da vedere a merano
Cose da vedere
destinazioni merano
Nei dintorni di Merano
famiglia merano
Cose da fare