Il Castello principesco di Merano

Come viveva la nobiltà nel Medioevo? Nel cuore del centro storico di Merano, tra i portici e la scalinata che porta al Tappeinerweg, si entra in questo antico castello di caccia attraverso la sua piccolissima porta d'ingresso.
Appena entrati, vi sembrerà di essere stati trasportati indietro di qualche secolo, perché oggi il castello principesco funziona come una capsula del tempo..... come se gli aristocratici che lo abitavano si fossero presi il loro tempo! Il castello principesco è un po' nascosto dietro i portici di Merano, ma è facilmente raggiungibile attraverso la via Galilei: Dal centro dei portici questo porta a nord, dopo circa 50 metri il castello si trova in un piccolo parco sul lato sinistro.

La storia del castello risale alla seconda metà del XV secolo, quando l'arciduca Sigismondo lo fece costruire come residenza di città.
Anche nei secoli successivi il principesco castello principesco di Merano servì come residenza della nobiltà e fu acquistato dalla comunità meranese solo alla fine del XIX secolo e fu ristrutturato in modo equo.

Impressioni

Una visita al castello principesco offre una vera e propria panoramica sulla vita della nobiltà nel Medioevo. Grazie al restauro professionale, gli ex alloggi, ma anche la cucina, il bagno e l'armeria sono perfettamente conservati. Questo istantaneamente riporta il visitatore indietro di secoli in un solo colpo d'occhio, alcuni sono sorpresi di ciò che un tempo era considerato un comfort assoluto, ma quando si guardano i vecchi salotti con le loro imponenti stufe di maiolica, si può fare un'ottima panoramica della vita sociale di quel tempo.

Mappa


<  Vedi sulla mappa
Info
Castello principesco di Merano
Via Galilei, 39012 Merano,
Tel. +39 329 0186390
Prezzi:  5,00 Euro per adulti, gratis per bimbi e minorenni fino a 18 anni.

Aperto da Pasqua fino al 6 gennaio da martedì a sabato dalle ore 10:30 alle ore 17:00.
Domenica dalle ore 10:30 alle ore 13:00.
Altri Musei
Alloggi consigliati