Escursione al Orenknott

Un'escursione moderata, poco conosciuta, di cui si parla relativamente poco. È un peccato, ma questo percorso sulla Ata Via di Merano, fuori dai sentieri battuti, è una delle più belle escursioni a Merano! Ma chi ha fatto questa escursione in alto sopra Parcines ricorderà sicuramente la vista dalla cima della croce al paesaggio montano circostante e alla valle sottostante!
Salita
Dalla stazione a monte della funivia si passa davanti al Gasthaus Giggelberg, poi subito dopo si svolta a destra sul sentiero n. 2, che sale abbastanza rapidamente verso l'alto. Superato un pittoresco laghetto, il sentiero conduce nel bosco fino al limite del bosco. A metà strada si lascia il sentiero n. 25 che porta alla cima Zielspitze e si seguono le indicazioni per Orenknott. Dopo circa 20 minuti di escursione in piana, si torna a salire, con gli ultimi 400 metri di dislivello che portano sopra la linea del bosco fino alla meta del giorno, l'Orenknott.

La vetta
Da ovest si raggiunge l'altopiano sommitale coperto di grandi massi attraverso una piccola sella, che si erge su una struttura rocciosa alta circa 50 metri.  La croce della vetta si trova in una posizione pittoresca sull'abisso verticale in direzione della valle.
La vista è gigantesca e si estende dalla cima del bersaglio attraverso le restanti cime del gruppo della Tessa fino alla conca meranese. Di fronte si trova il Monte Tramontana con San Vigilio e il Naturnser Hochwart. Ad est si possono vedere i gruppi dell'Ortles e del Cevedale. Direttamente sotto si possono vedere i villaggi di Parcines, Rablà e Naturno. Per il riposo c'è abbastanza spazio in luoghi riparati tra le rocce, che sono coperti di erba soffice.

Impressioni

La discesa
Il modo migliore per scendere è attraverso il sentiero n. 24, dopo aver utilizzato un breve tratto dello stesso percorso della salita. Il sentiero attraversa il bosco, passa davanti alla malga Orenalm non gestita e sfocia nel Meraner Höhenweg presso la locanda Hochforch.
Da qui si ritorna alla stazione a monte, dove, dopo lo smantellamento iniziale, si devono recuperare altri 100 metri di dislivello attraverso un sentiero a gradini.

Mappa

Info
Come arrivare: Venendo da Merano ci vogliono circa 20 minuti di macchina per arrivare a Rablà. Seguire le indicazioni per la Texelbahn. C'è un ampio parcheggio gratuito direttamente alla stazione a valle. Il tour inizia dalla stazione a monte della funivia di Texel.
Costi/ora di apertura: La corsa su e giù per la montagna costa 12 € per gli adulti - l'impianto di risalita funziona dalle 08 - 18 ore, in alta stagione dalle 07 - 19 ore.
Rinfreschi: Gasthof Giggelberg alla stazione a monte, Gasthaus Hochforch sul Meraner Höhenweg.
cose da vedere a merano
Cose da vedere
destinazioni merano
Nei dintorni di Merano
famiglia merano
Cose da fare
Altri Escursioni
Alloggi consigliati