Il Rione Steinach

Passeggiando per i vicoli del Rione Steinach, il quartiere più antico di Merano, si respira il profumo unico del Medioevo, soprattutto in estate, quando il sole splende incessantemente su Merano.
Le mura della città testimoniano la grande storia del Medioevo, come la Porta Passirio, una porta cittadina del XIII secolo ben conservata, ma anche le iscrizioni di vecchi negozi e attività commerciali dimenticati da tempo, che riappaiono sotto strati di vernice sfaldata.

Il quartiere più antico di Merano risale al XII secolo e ancora oggi le strette vie di molti luoghi offrono una vista sulle case più storiche di Merano.
In qualche modo all'estremità superiore dei portici sembra che qui inizi un'altra epoca: subito dopo la chiesa parrocchiale del 1465, le due strade più importanti del quartiere Steinach iniziano in piazza della Parrocchia, accanto al nuovo museo civico di Merano.

Impressioni

Il vicolo superiore (Passeirer Gasse) passa accanto a muri alti e vecchi edifici. Mentre alcuni di questi edifici sono stati lasciati a se stessi, nella parte inferiore si trovano un sarto, agenzie creative e il famoso Ost West Club, luogo d'incontro per artisti e pensatori, ma anche per i cittadini di sinistra meranesi.

Alla fine della strada si trova il ristorante Santer Klause con le sue finestre gotiche e le persiane bianche e rosse, dove la corte di Merano si riuniva fino all'alto medioevo: qui l'economia deve essere fiorita una volta, così, sotto i vecchi strati di pittura e gesso, vengono continuamente alla luce gli antichi nomi dell'imprenditoria.

Il vicolo inferiore (Hallergasse) ospita un interessante mix di edifici moderni e quelli dove le devastazioni del tempo hanno lasciato il segno. Anche alcuni vicoli stretti si diramano qui in direzione del Passirio, la cui pavimentazione è ancora costituita da vecchie pietre di valico e dalle"Ritschen", grandi blocchi di pietra al centro della corsia che copre lo Steinach, il piccolo ruscello che dà il nome al quartiere.

Chiunque sia alla ricerca di qualche momento di tranquillità e di ispirazione lontano dal trambusto dei portici di Merano si sentirà come a casa propria. Soprattutto in estate, quando le pareti fresche rendono il calore molto più sopportabile.

Provenendo da nord, dal XIII secolo si raggiunge il quartiere Steinach attraverso la porta della Passiria. Se si guarda lassù, si possono scoprire i resti delle antiche mura della città vecchia.

Mappa

cose da vedere a merano
Cose da vedere
destinazioni merano
Nei dintorni di Merano
famiglia merano
Cose da fare
Altri Cose da vedere
Torre delle polveri
Cose da vedere
Seggiovia Merano – Tirolo
Cose da vedere
Alloggi consigliati